POST-TURISMO

un progetto di Post Ex                                                a cura di Giuliana Benassi

  • Black Icon Instagram
  • Black Instagram Icon
  • Black Icon Instagram

Realizzato nell’ambito dell’Avviso Pubblico VitaminaG del programma GenerAzioniGiovani.it e finanziata dalle Politiche Giovanili della Regione Lazio e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per la Gioventù

post_turismo3.jpg
 

Progetto Post-Turismo

Post Ex presenta il suo primo progetto outdoor dal titolo Post-turismo: un ciclo di mostre collettive a cura di Giuliana Benassi, che avranno luogo in tre diversi b&b del centro di Roma. 

Il primo appuntamento inaugura martedì 14 Dicembre 2021 alle ore 18:00 presso il b&b di via Ezio 29 (zona Prati) con gli artisti Genuardi/Ruta, Autumn Knight, Luca Grimaldi, Girolamo Marri, Lisa Sebestikova, Calixto Ramirez. 

Le opere in mostra all’interno dell’appartamento instaurano un dialogo con lo spazio volto a esasperare l’estetica del b&b, richiamando la sua natura domestica, il legame con le mete turistiche della città e accentuando la discrasia derivante dal vissuto pandemico.

Dall’ 11 al 16 Gennaio 2022 si cambia scenario e la mostra si svolgerà presso via Monte Brianzo 64 (Zona Piazza Navona) con gli artisti Eleonora Cerri Pecorella, Grossi Maglioni, LU.PA,  Andrea Martinucci, Jonida Prifti con Stefano di Trapani (Acchiappashpirt), Giorgia Ruggiano. In questo appuntamento gli artisti sono stati chiamati a leggere lo spazio in chiave fantasmagorica, restituendo, attraverso i loro lavori, suggestioni di carattere soprannaturale, attingendo ad un immaginario fiabesco e magico.

La terza mostra invece si svolgerà dall’8 al 13 Febbraio 2022 al civico 161 di via Tasso (zona San Giovanni), con gli artisti Elena Bellantoni, Michela de Mattei, Antonio Fiorentino, Susanna Inglada, Marta Mancini, Lou Masduraud, Gabriele Silli.  In questa occasione le opere esposte sono pensate per sovrapporsi all’arredamento preesistente del b&b come dei corpi estranei: animali e presenze mostruose che invadono lo spazio e ad esso si fondono.

 
Luca_grimaldi2.jpg

ARTISTS

Genuardi/Ruta, Autumn Knight, Luca Grimaldi, Girolamo Marri, Lisa Sebestikova, Calixto Ramirez

 

  Eleonora Cerri Pecorella, Grossi Maglioni, LU.PA, Andrea Martinucci, Jonida Prifti con Stefano di Trapani (Acchiappashpirt) Giorgia Ruggiano

 

Elena Bellantoni, Michela de Mattei, Antonio Fiorentino, Susanna Inglada, Marta Mancini, Lou Masduraud, Gabriele Silli

 

CONCEPT

Il progetto nasce nel 2020, quando durante il primo lockdown il centro storico di Roma è stato quasi totalmente disabitato per via dell'assenza di turismo nazionale e internazionale. Questo scenario apocalittico ha messo in luce più che mai una fragile sopravvivenza di equilibri labili e volubili proprio nel cuore della capitale, suggerendo perciò la visione di un mondo qui denominato -non senza ironia- “post-turistico”.

Facendo leva su una riflessione più ampia legata all’urbanistica e alla complessa maglia di strategie territoriali, il progetto si vuole appropriare per tre settimane - tra dicembre 2021 e febbraio 2022 - dell’estetica dei b&b del centro romano, per trasformare i locali turistici in spazi espositivi. 

Gli artisti coinvolti, italiani e stranieri, sono tutti chiamati a presentare le proprie opere in una tipologia di ambiente “domestico” standardizzato, con la volontà di esasperare attraverso i vari linguaggi, narrazioni e visioni di nuovi scenari futuri.

 
sfondo di copertina.jpg

LIBRO

A conclusione del ciclo delle tre mostre itineranti sarà pubblicato un libro con la giovane casa editrice “Forse” diretta da Davide Caldarini e Giulia Cabassi, idealmente concepito come ulteriore spazio di riflessione e narrazione del progetto “Post-Turismo”.

banner nuovi 2.jpg